image

Cambio stile di vita: 10 consigli per riuscirci davvero

Da domani cambio stile di vita. Quante volte capita di pensarlo? Cambiare le proprie abitudini, crearsi nuovi punti fermi e valori, iniziare a pensare in maniera diversa, concentrarsi finalmente su sé stessi. Sono solo alcuni aspetti che indicano il desiderio di cambiare. Ma come cambiare stile di vita?

Come cambiare stile di vita

Cambiare stile di vita e abitudini come vedremo è possibile ma richiede impegno, volontà e sacrificio.

Bisogna voler cambiare, definire quali aspetti della propria vita modificare, avere molta pazienza, essere disposti a farsi aiutare e rimanere sempre positivi e determinati.

Vediamo 10 consigli che mettendoli in pratica permettono, una volta per tutte, di portare ad un cambiamento positivo nella propria vita.

Decidere di cambiare

Chiedersi: “Come cambiare stile di vita” è solo il primo passo. Subito dopo bisogna effettivamente convincersi e trovare le giuste energie che possano portare a modificare alcuni aspetti nella propria vita.

Riuscire a modificare le abitudini, il modo di trascorrere la giornata, ma anche semplicemente modificare il regime alimentare, iniziare a praticare sport o dedicarsi di più agli affetti, sono tutti aspetti che implicano un cambiamento che per essere attuato richiede molte energie.

È bene chiarire subito quindi che cambiare stile di vita potrebbe essere una delle cose più impegnative mai affrontate, richiede una grande forza di volontà ed essere disposti a prendere decisioni porteranno anche a commettere errori, ripensamenti e rinunce.

Definire cosa cambiare

Il secondo passaggio consiste nell’individuare tutti gli aspetti della propria vita che andrebbero cambiati. Cambiare stile di vita non è possibile se prima non vengono identificate quali abitudini provocano sensazioni di inadeguatezza, disagio o insoddisfazione.

Per alcuni “voglio cambiare vita”, può significare cambiare lavoro, ad esempio aprendo un negozio o, più in generale, mettendosi in proprio.

Per altri, può voler dire: trasferirsi all’estero, iniziare un master, ma anche: cambiare partner, cambiare l’alimentazione, smettere di fumare, iniziare a praticare sport o smettere di procrastinare, sono tutti cambiamenti radicali.

Insomma, sono innumerevoli le abitudini e gli stili di vita, non è possibile cambiarli tutti insieme ma è possibile individuare quelli più importanti sui quali iniziare a lavorare da subito.

Alzarsi presto la mattina

Sembra scontato ma per molti non lo è. Alzarsi presto la mattina è il miglior modo per avere tutto il tempo necessario per cambiare vita.

I vantaggi collegati non sono da meno. Come confermato in una ricerca pubblicata dal National Institute of Health, alzarsi presto porta ad andare a dormire presto e ciò permette di migliorare la qualità del sonno con risvolti positivi per l’umore, per la concentrazione e per le energie.

Avere pazienza

Cambiare le abitudini di vita, ancor di più se queste portano ad uno stravolgimento sostanziale delle proprie giornate, richiede tempo. Più è grande il cambiamento più tempo ci vorrà.

Secondo uno studio presente sull’ European Journal of Social Psychology, per creare una nuova abitudine possono essere necessari dai 18 ai 254 giorni. In media occorrono due mesi prima di apportare un cambiamento anche minimo alla propria vita.

Chiaramente, prosegue lo studio, tutto dipende da cosa si decide di cambiare nella propria vita. Decidere di bere un bicchiere d’acqua al mattino è un’abitudine che non richiede molti sforzi, ma pensate ad introdurre una sessione di 50 addominali.

Pertanto, per cambiare stile di vita è necessaria una buona dose di pazienza. A tutti gli effetti si tratta di affrontare un percorso, più o meno lungo, che, come tale, può portare a difficoltà, imprevisti e ostacoli da superare.

Cambiare una cosa per volta

Non è pensabile stravolgere tutti gli aspetti della propria vita contemporaneamente. Ognuno di noi può avere più abitudini da voler cambiare. Modificarle tutte insieme potrebbe rendere il processo troppo faticoso e difficile da raggiungere.

Procedere per gradi e cambiare vita partendo dagli aspetti più importanti per poi, via via, modificare anche piccoli atteggiamenti e abitudini è il modo migliore di procedere.

Il consiglio è di provare a definire gli obiettivi da raggiungere secondo l’approccio S.M.A.R.T. Di conseguenza, ogni abitudine che si desidera cambiare dovrebbe essere: specifica, misurabile, realizzabile, rivelante ed essere raggiunta entro tempi definiti.

Annotare i progressi

Annotare tutti i progressi fatti può essere un buon modo di procedere verso il raggiungimento dell’obiettivo: cambiare vita. Uno studio di Emmons & McCullough, 2003, mostra che scrivere un diario riportando almeno settimanalmente i progressi raggiunti è molto utile.

Gli effetti positivi si registrano principalmente sul morale. Le persone hanno infatti riportato di sentirsi più ottimiste, sicure e determinate rispetto a chi non ha preso nota dei progressi raggiunti.

Chiedere aiuto

La volontà di cambiare la propria vita c’è, si è definito quali sono gli aspetti da cambiare e si è disposti ad accettare che il cambiamento richiede tempo e pazienza. A questo punto circondarsi di persone positive che possano spronare verso il raggiungimento degli obiettivi non può che essere utile.

Amici stretti e parenti possono essere un valido aiuto. Il supporto delle persone care aiuta a non perdersi d’animo nei momenti di difficoltà.

Quando il cambiamento riguarda il mondo del lavoro è possibile altresì affidarsi a figure esterne. Un mentore o un life coach sono due figure che, grazie alle loro competenze e conoscenze, possono essere un valido supporto e dispensare utili consigli per cambiare vita.

Uscire dalla comfort zone

Per cambiare radicalmente la propria vita bisogna essere disposti ad uscire dalla propria zona di comfort.

È necessario, in altre parole, cercare di non seguire la solita routine ogni giorno. Potrebbe essere utile, ad esempio, viaggiare. Vedere nuovi posti, incontrare nuove persone è sempre un’esperienza positiva, che aiuta a crescere e a riflettere.

Allo stesso modo, dedicarsi al volontariato, o prendersi un anno sabbatico sono esperienze che portano a nuovi stimoli e idee. Provare ogni giorno nuove attività ed esperienze è in definitiva un ottimo modo per cambiare vita.

Rimanere positivi

Avere un giusto approccio mentale è indispensabile per cambiare vita. Qualsiasi cosa accada mantenere un atteggiamento positivo aiuta a non farsi prendere dallo sconforto quando si presentano le difficoltà.

Bisogna accettare che ogni cambiamento porta a momenti di difficoltà. Decidere di cambiare è un percorso lungo, fatto di insidie e ostacoli.

Pensiamo ad una persona che decide di aprire un negozio, dopo aver lavorato 10 o 15 anni come lavoratore dipendente.

L’idea di diventare un imprenditore vincente, ricco e di successo potrebbe aver dato la giusta spinta iniziale verso il cambiamento, ma i costi iniziali, le difficoltà nel far decollare l’attività e scoprire le insidie del lavoro autonomo potrebbe essere un ostacolo insormontabile se non affrontato con positività.

Non trovare scuse

Devo cambiare vita, voglio cambiare vita, sono due frasi che implicano un duro lavoro.

È necessario essere consapevoli di questo aspetto, non aspettarsi risultati in tempi brevi, chiedere aiuto se necessario e mantenere costantemente un aspetto un atteggiamento positivo.

Ciò che bisogna assolutamente evitare è crearsi degli alibi e delle scuse.

La mancanza di denaro, ad esempio, non può essere considerato un limite. Esistono tanti casi di persone che sono riuscite a cambiare vita senza soldi, partendo da un garage e riuscendo a creare multinazionali di successo.

Allo stesso modo, la mancanza di competenze non deve far da freno al cambiamento. La rete offre, infatti, numerosi strumenti per acquisire conoscenze specifiche che possono aiutare a cambiare vita.

Ad esempio, è possibile frequentare uno o più MOOC, imparando così, gratuitamente, una nuova lingua o acquisendo un qualsiasi tipo di competenza.

In conclusione, cambiare vita è possibile e tutto dipende da noi stessi, dalle motivazioni e dalla determinazione.

Iscriviti al Canale Telegram di Cercalavoro.it

lascia un commento


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.