image

Master universitari, quali scegliere e dove sono i migliori

Specializzarsi e conseguire un master universitario è una scelta compiuta da numerosi studenti desiderosi di completare la propria formazione e consapevoli che il mondo del lavoro richiede, sempre più, professionisti altamente preparati e specializzati.

I master universitari aggiungono al proprio curriculum una specializzazione positivamente valutata dai recruiter e dai datori di lavoro.

In questo articolo, dedicato ai corsi post-laurea esploreremo: i vantaggi derivanti dall’ottenimento di un master, le differenze tra master di primo livello e master di secondo livello, come riuscire a frequentare un master gratuito, e se è possibile iscriversi ad un master senza una laurea.

Inoltre, vedremo come iscriversi ad un master online in via telematica e quali sono i costi di un master universitario.

Master universitario in Italia

I master universitari in Italia sono definiti come dei corsi riservati agli studenti che hanno conseguito una laurea e che, di conseguenza, hanno ottenuto un numero prestabilito di crediti formativi universitari (CFU).
Grazie ad un master universitario lo studente acquisisce una serie di nozioni molto specifiche e, inoltre, ha la possibilità di svolgere attività di tipo pratico che, verosimilmente, si ritroverà a dover svolgere presso un’azienda.

Le attività di tipo pratico consistono in:

  • Lavori di gruppo;
  • Attività all’interno delle aziende;
  • Workshop.

Master universitari di primo livello

Per accedere ad un master di I livello è necessario essere in possesso di almeno una laurea di primo livello o laurea triennale grazie alla quale si ottengono 180 CFU, il requisito minimo cioè per accedere a tali corsi.
I corsi post laurea sono, generalmente, di breve durata e permettono allo studente di acquisire 60 CFU.

Master universitari di secondo livello

I master universitari di II livello sono riservati per coloro che hanno conseguito una laurea di tipo magistrale o a ciclo unico (5 anni). Anche in questo caso, frequentare il master permette di conseguire 60 CFU.

Master a distanza

La crescita esponenziale di piattaforme specifiche per l’E-Learning permette oggi di frequentare un master di primo o secondo livello a distanza, in via telematica.

L’apprendimento a distanza è, ormai, una realtà consolidata a tutti i livelli e anche iscriversi ad un master online è possibile visionando uno dei tanti portali dedicati italiani ed esteri.

Sono molte le Università italiane che a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19 hanno previsto l’erogazione dei servizi online. Ad esempio:

Università degli Studi di Padova

L’Università di Padova prevede master di primo e secondo livello in diverse aree tematiche dalla finanza, fino alla salute, dall’innovazione fino ai master inter ateneo.

Università degli Studi di Catania

L’Università di Catania prevede un lungo elenco di master universitari di primo e secondo livello online con le lezioni a distanza utilizzate mediante la piattaforma Microsoft Teams. I master previsti riguardo materie come: biologia, contabilità, medicina, sicurezza sul lavoro.

Unitelma La Sapienza

Unitelma è l’università telematica di Roma La Sapienza, riconosciuta dal MIUR. Nella pagina dedicata ai master sono presenti numerosi corsi di I e di II livello che spaziano dalla creazione e gestione di una startup fino all’organizzazione e alla gestione delle risorse umane.

Master gratuiti

Come vedremo più avanti i master universitari sono nella quasi totalità a pagamento. Tuttavia, sono presenti alcuni enti che permettono di frequentare corsi di formazione postlaurea gratuitamente.

In genere, la suddetta possibilità è offerta quando le Università riescono ad accedere a programmi finanziati a livello Europeo, programmi rivolti soprattutto a giovani neolaureati che hanno una fascia di reddito medio-bassa o particolari meriti accademici.

Alternativamente, non è raro che alcune medio-grandi aziende si facciano carico delle spese di un master universitario da far frequentare ad alcuni dei propri dipendenti.

Questo scenario si verifica quando il master consente una formazione specifica per le esigenze di una determinata azienda la quale, di conseguenza, si fa carico delle spese permettendo al lavoratore di frequentare il master senza doverlo pagare di tasca propria.

Vantaggi di un master universitario

Iscriversi ad un master universitario porta al futuro lavoratore una serie di vantaggi:

Sviluppo carriera

Uno dei principali motivi per cui si decide di frequentare un master universitario risiede nella speranza di poter ambire a posizioni aziendali di rilievo: manageriali e decisionali.

La formazione acquisita, infatti, permette di avere tutti i requisiti per lo sviluppo di una carriera di tipo verticale.

Networking

Abbiamo più volte sottolineato come avere una serie di contatti, molto spesso, è già di per sé un curriculum. Un master universitario permette di entrare in contatto con aziende e, quindi, con persone che lavorano in un determinato settore, un aspetto che agevola la possibilità di creare un network al quale rivolgersi per ottenere informazioni e sbocchi occupazionali.

Conoscenze specifiche

Uno dei problemi più evidenti che fronteggiano le aziende è il così detto skill miss match. La mancanza di formazione specifica per le necessità aziendali, come evidenziato del report pubblicato dalla Boston Consulting Group, è un problema presente in tutto il mondo, in Italia e all’estero.

Frequentare un master universitario permette di acquisire competenze realmente necessarie per un’azienda.

Guadagnare di più

Come confermato in numerosi studi, quale, ad esempio, la ricerca condotta dall’U.S. Bureau of Labor Statistics, un master permette di ambire ad uno stipendio più elevato rispetto ad altri lavoratori con una formazione inferiore.

Un beneficio reale soprattutto quando si lavora all’estero. Negli Stati Uniti, un master universitario permette ad un lavoratore di 25 anni di guadagnare 68.000 USD/annui contro i 56.000 USD guadagnati da un lavoratore in possesso di una laurea.

Master senza laurea

Non è possibile accedere ad un master universitario di primo o di secondo livello senza una laurea. L’unica soluzione da adottare per colui che vuole ampliare la propria formazione senza una laurea è o iscrivendosi ad un MOOC oppure iscrivendosi ad un corso post diploma, il quale è, spesso, impropriamente definito come master.

I corsi post diploma proposti in rete, nei fatti sono dei normali corsi di formazione che consentono ugualmente di aumentare le proprie conoscenze, di arricchire il curriculum e di sostenere uno stage o un tirocinio.

Quanto costa un master universitario?

Il costo di un master è molto variabile. I master più economici sono quelli di primo livello accessibili per cifre che variano dai 1.000 EUR ai 6.000 EUR. I master più costosi sono gli MBA (Master in Business Administration) una particolare tipologia di corsi rivolti a figure professionali come i manager e i dirigenti. Alcuni master MBA possono arrivare a costare anche 50.000 EUR.

Poiché esistono diverse tipologie di master universitari, sia nella durata che nella tipologia, anche i costi sono molto variabili.

Uno studio condotto da il sole24ore ha evidenziato che i master della Sda Bocconi sono tra i più costosi in Italia mentre risultano più accessibili (intorno ai 20.000 – 30.000 EUR) i corsi post laurea dell’Università Cattolica, della Luiss Business di Roma o della Bologna Business School.

Per un classico master di II livello bisogna prevedere una spesa media di 10.000 EUR ma è comunque necessario valutare caso per caso ogni master universitario.

In definitiva, conviene frequentare un master universitario? Difficile rispondere in maniera generale, tuttavia i vantaggi derivanti dal corso post-laurea sono indubbi e non dovrebbe essere la spesa a spaventare.

Un master è a tutti gli effetti un investimento sulla propria persona e sulle proprie capacità di poter valorizzare la certificazione riuscendo così ad aprirsi a nuove opportunità di lavoro che possano consentire di guadagnare di più e di ammortizzare rapidamente le spese sostenute.

La possibilità di frequentare un master online, inoltre, sembra essere un vantaggio per lo studente fuori sede che non ha più i costi di vitto e alloggio.

leave your comment


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *