image

Network marketing [2021]: cos’è, come funziona e come guadagnare

Il network marketing è una tipologia di business ideale sia per chi è alla ricerca di un’attività per arrotondare lo stipendio, sia per chi desidera un lavoro in proprio e a tempo pieno.

Si tratta di un investimento a basso costo, finalizzato, come vedremo in dettaglio, alla vendita di prodotti per conto di una o più aziende italiane ed estere.

I guadagni sono generati da una percentuale corrisposta per ogni prodotto venduto e dai prodotti venduti dalle persone che si è riusciti ad inserire nella propria rete di venditori.

In questo approfondimento vedremo: cos’è e come funziona il network marketing, come avere successo e guadagnare e quali sono le aziende più sicure e affidabili con le quali stringere una collaborazione.

Network marketing: cos’è

Il network marketing può essere definito come un modello di business basato sulla vendita al dettaglio di prodotti, di varia natura, acquistati e rivenduti per conto di una o più società.

Si tratta pertanto di un business organizzato e decentralizzato, grazie al quale le aziende, invece di assumere personale addetto alle vendite, stringono collaborazioni con venditori indipendenti. Questi ultimi acquistano la merce e si occupano di rivenderla, principalmente a conoscenti e familiari, cercando, con il tempo, di allargare i propri contatti riuscendo così a diventare dei veri e propri rappresentanti di uno o più prodotti.

In rete sono presenti molteplici società che offrono opportunità di affiliazione. Aziende nel settore dell’abbigliamento e delle calzature, dei cosmetici, oppure operanti nel settore dei prodotti e degli articoli per la casa.

Come funziona il network marketing

Il network marketing è un business il cui funzionamento può essere molto diverso a seconda dell’azienda proponente. Generalmente si è soliti divedere l’attività in tre livelli:

Network marketing di Livello I

In questo caso, è sufficiente iscriversi ad un programma di affiliazione, acquistare un quantitativo di prodotti e rivenderli per conto dell’azienda.

Si tratta di diventare affiliati dell’azienda e i guadagni sono generati dalle vendite dei prodotti. Chiaramente questi ultimi sono acquistati ad un prezzo inferiore rispetto al prezzo di rivendita.

L’attività di network marketing, può svolgersi o porta a porta, incontrando e proponendo i prodotti ad amici, parenti, colleghi, oppure può essere anche un lavoro svolto interamente da casa. In questo caso, si tratta di vendere e spedire i prodotti pubblicizzandoli sui propri canali social, sul sito web o sul blog.

Network marketing di Livello II

Il network marketing di secondo livello si concretizza quando l’affiliato non solo si occupa di promuovere e vendere i prodotti, ma anche di aumentare il bacino di venditori, reclutandone di nuovi.

In questo modo i guadagni sono generati sia dalle vendite sia da un percentuale ottenuta dalle vendite realizzate da coloro reclutati e inseriti nelle l’attività di network marketing per conto dell’azienda.

Network marketing multi livello

Il modello di business è per convenzione chiamato multi livello (MLM), quando è strutturato a forma piramidale.

L’affiliato, cioè, non solo guadagna dalle vendite ma ottiene una percentuale dei profitti generati da coloro che è riuscito a portare come venditori per conto dell’azienda, e a sua volta, da coloro che questi ultimi sono riusciti a reclutare. Si forma, in altri termini, una sorta di struttura piramidale.

Viene da sé, dunque, che oltre ad ottime capacità come venditore, per avere successo in tale business bisogna altresì riuscire a crearsi una fitta rete di collaboratori e affiliati, così da riuscire ad aumentare i guadagni.

Come fare network marketing

Il network marketing rappresenta un’opportunità di business sicuramente praticabile, tuttavia come ogni attività richiede impegno e conoscenza del mercato. Per creare un network marketing, bisogna:

Individuare una o più aziende

Come vedremo più avanti sono diverse le aziende di network marketing in Italia e all’estero. Non tutte però sono affidabili e offrono le stesse condizioni.

Bisogna quindi dedicare il giusto tempo alla sezione delle realtà solide e affermate, non fermandosi alla prima impressioni ma verificando la presenza di recensioni positive e valutando la reputazione complessiva del brand scelto.

Scegliere il settore

Dai prodotti per la casa, fino ai prodotti per la bellezza e la cura personale. Sono molteplici i prodotti che si può pensare di vendere per conto terzi.

Il consiglio è di scegliere un settore del quale si ha una buona conoscenza. Ciò renderà più semplice descrivere i prodotti, venderli e rendersi conto della qualità degli stessi.

Acquistare i prodotti

Il terzo passaggio consiste nell’acquistare i prodotti e stabilire i prezzi. Generalmente questi ultimi sono raccomandati dal venditore stesso e, sempre in linea generale, ci si può aspettare un margine di profitto intorno al 10 – 15%.

Pubblicizzarsi

Lavorare con il network marketing è un’occasione soprattutto per chi ha un buon numero di follower sui social network, molte visite al proprio blog/sito web, oppure per chi conosce molte persone dal vivo con le quali ha quotidianamente rapporti, interessi in comune e interazioni.

A prescindere dai suddetti aspetti, i quali sicuramente rappresentano un vantaggio, bisogna programmare alcune azioni di marketing, sul territorio e online, volte ad acquisire clienti e di conseguenza generare vendite.

Network marketing: strategia vincente e guadagni

Per avere successo nel network marketing bisogna intendere l’attività per quella che realmente è: un vero e proprio lavoro.
Le capacità imprenditoriali, strategie di networking e marketing, collaborare con professionisti quali: Social media manager e copywriter sono tutti aspetti che possono aiutare, in breve tempo a generare buoni guadagni.

Tale tipologia di business inizia spesso avvalendosi dei propri contatti più stretti: amici e parenti, ma se il desiderio è continuare a generare vendite, bisogna iniziare sin da subito a trovare altri contatti interessati all’acquisto dei prodotti selezionati.

Seguendo inoltre corsi di aggiornamento e di perfezionamento, pian piano, niente vieta di far diventare il l’attività un vero e proprio lavoro. I guadagni possono essere dunque molto variabili e dipendono dalle abilità del singolo. Si possono tuttavia provare a stimare.

Considerando un guadagno del 10% su ogni prodotto venduto, più il 3% per ogni prodotto venduto da un venditore che si è riuscito a portare nella propria rete, bisogna riuscire a vendere circa 10.000 EUR di prodotti ogni mese più altri 5.000 EUR dovrebbero essere generati dai propri contatti. Raggiunta tale mole di vendite, si può guadagnare una cifra vicina ai 1.500 EUR ogni mese.

Alla luce di quanto stimato appare evidente che, come tutte le attività nel settore delle affiliazioni, per guadagnare uno stipendio bisogna assolutamente riuscire a vendere molti prodotti ogni mese.

Lavorare nel network marketing: pro e contro

In molti decidono di lavorare nel network marketing attratti dal vantaggio di intraprendere una professione flessibile e da svolgere in autonomia.

Secondo i dati riportati da Univendita, sono oltre 132.000 i lavoratori impegnati nel settore della vendita diretta. L’attività è maggiormente svolta dalle donne.

Una volta entrati nel settore, infatti, si ha una certa libertà decisionale, gli orari di lavoro non sono prestabiliti così come si ha completa autonomia nella scelta dei prodotti da vendere.

Tutti questi aspetti permettono di mettersi in gioco, di comprendere quali sono le tendenze e le strategie di vendita più efficaci.

Si tratta inoltre, di una professione che può essere svolta sia online sia dal vivo. Il contatto diretto con il pubblico potrebbe essere un aspetto molto apprezzato da coloro che amano un lavoro all’aperto, fatto di incontri, riunioni e appuntamenti in giro per la città.

Così come ogni lavoro, bisogna tuttavia considerare anche alcuni svantaggi. Senza ottime abilità da venditore potrebbe essere difficile acquisire abbastanza clienti, si possono ricevere reclami o lamentele, i prodotti potrebbero lasciare insoddisfatti i clienti. Tutti aspetti che dovrebbero essere considerati prima di dedicarsi al network marketing.

Network marketing: aziende in Italia

In conclusione, vediamo quali sono le società più affidabili che offrono la possibilità di iniziare una carriera nel netwok marketing.

Sebbene esistano alcune organizzazioni italiane, Le aziende più conosciute sono multinazionali principalmente statunitensi, operanti anche nella nostra penisola.

Coloro interessati a lavorare nel network marketing possono verificare i servizi e le condizioni proposte da:

  • Amway: specializzata in prodotti per la casa, per l’igiene e per la cura della persona.
  • Herbalife, celebre marchio, leader nella vendita di integratori
  • Avon Products anch’essa specializzata in prodotti per la cura e il benessere delle persone.
Iscriviti al Canale Telegram di Cercalavoro.it

lascia un commento


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *