image

Quali sono le cose da fare quando ti annoi? Le 10 idee da provare

Quali sono le cose da fare quando ti annoi? Può capitare di vivere momenti, anche lunghi della propria vita, in cui non si ha un lavoro, non si sta svolgendo un percorso di studi o di formazione e non si ha un vero hobby che permette di contrastare la noia.

La noia è una condizione che chiunque prova nella propria vita. L’aspetto scatenante è la mancanza di cose da fare. Talvolta, anche se si hanno delle mansioni da svolgere, quando non si hanno i corretti stimoli, potrebbe comunque sopraggiungere la noia.

Evitare che la noia pervada l’intera giornata è fondamentale perché diversamente potrebbero insorgere ansia e depressione: sindrome da boreout.

Secondo lo psichiatra Antonello Correale la noia: è una esperienza soggettiva di una mancanza totale o parziale di autenticità nei rapporti.

La noia è dunque un’esperienza personale, non legata ad un evento specifico. Alcuni potrebbero annoiarsi svolgendo un’attività, altri potrebbero sentirsi felici pur svolgendo la medesima operazione.

Molte persone hanno iniziato a chiedersi con insistenza “che cosa posso fare” in quest’ultimo periodo. Complice la pandemia da Covid-19, infatti, ognuno di noi si è trovato, costretto in casa, alla disperata ricerca di nuove attività per trascorrere il tempo.

Che la noia sia un aspetto legato al fatto che: non piace più il proprio lavoro, oppure una condizione portata dalla disoccupazione, oppure risulta radicata senza un motivo ben preciso, in questo articolo proponiamo alcune attività da fare per non annoiarsi.

Cosa fare quando ci si annoia

Per combattere la noia oggi possiamo: leggere un libro, organizzare un gioco di ruolo in casa, provare un nuovo gioco alla PlayStation, oppure anche: iniziare una nuova serie Tv su Netflix, intraprendere una bella sessione di shopping su Amazon, oppure, come molti hanno deciso di fare in quarantena, dedicarsi alla cucina.

È sufficiente un po’ di fantasia e con o senza l’aiuto dei dispositivi tecnologici, le cose che potresti fare quando ti annoi sono davvero tante. Sicuramente, abbiamo più opzioni rispetto ai nostri antenati, eppure loro, sembravano combattere la noia meglio di tutti noi.

Seguire un corso online

È sempre una buona idea migliorare il proprio bagaglio di conoscenze. Oggi la rete offre numerose possibilità per formarsi seguendo corsi online anche gratuiti. I MOOC, rappresentano una soluzione ideale per un giovane e per le persone di qualsiasi età.

Seguire un corso online da un lato sconfigge la noia dall’altro arricchisce il curriculum. Grazie ai MOOC puoi pensare di imparare una nuova lingua, di imparare un linguaggio di programmazione, le ultime tecniche di marketing o tutto ciò che stimola la tua curiosità.

Giardinaggio

Basta avere un piccolo spazio verde e dedicarsi al giardinaggio oppure alla cura di un piccolo orto. In breve tempo ci si renderà conto di quanta attenzione necessitano le piante e vi assicuriamo che, così facendo, la noia sarà un lontano ricordo.

Dedicarsi alla cura di un piccolo orto ha molti vantaggi. Si vedranno crescere i propri prodotti coltivati (fagioli, pomodori, patate o ciò che più si addice al terreno e al clima), si avranno a disposizione prodotti sani e chilometro zero e soprattutto, sembra che dedicarsi al proprio orto sia uno dei segreti della felicità e della longevità. A tal proposito vi rimandiamo all’articolo sull’Ikikai.

Migliora il tuo curriculum

Se non sai cosa fare quando ti annoi, probabilmente stai passando un periodo di transizione. Se sei alla ricerca di un nuovo lavoro, hai inviato il curriculum a numerose aziende ma nessuno sembra essere interessato al tuo profilo, è arrivato il momento di aggiornare e rendere il CV più accattivante.
Dedicare del tempo al proprio CV aumenta le possibilità di trovare lavoro e ti terrà impegnato per alcuni giorni.

Volontariato

Il volontariato è una di quelle attività che possono essere intraprese a tutte le età. Puoi pensare di aiutare le persone in difficoltà e residenti nella tua città. Oppure puoi pensare di intraprendere un’esperienza di volontariato all’estero.

C’è sempre una grande richiesta di volontari in Italia e nel mondo. Un’esperienza di volontariato è un ottimo modo per crescere e per arricchire il proprio bagaglio di esperienze.

Cerca un lavoretto

La rete offre numerose possibilità che permettono di trovare un lavoretto, anche da casa, da svolgere sia per combattere la noia sia per guadagnare.

Potresti pensare a tipiche attività quali: baby-sitter o dog sitter, oppure iscriverti ad una piattaforma online come Fiverr.

Diversamente ti consigliamo di leggere: come arrotondare lo stipendio, qui troverai tante utili idee e consigli. Intraprendendo una delle diverse attività consigliate non ti troverai più nella condizione di chiederti: cosa posso fare per non annoiarmi?

Fare sport

Come evidenziato, la noia è una condizione personale. Non c’è una ricetta magica per contrastarla. È vero però che chi sta bene con sé stesso difficilmente si sente annoiato durante la giornata.

Come amavano ripetere i latini: Mens sana in corpore sano.

La pratica sportiva permette di mantenere il corpo sano. Puoi pensare di iscriverti ad un corso in piscina o in palestra, ma anche lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta e a contatto con la natura permettono di combattere la noia e migliorare il proprio stato di forma.

Contattare un vecchio amico

Quante volte per mancanza di tempo o di coraggio rinunciamo a sentire i nostri vecchi amici. Il momento di noia può essere l’occasione giusta per riallacciare tutta una serie di rapporti.

L’uomo è un animale sociale come scrisse Aristotele, pertanto è assolutamente sconsigliato far sì che la noia spinga verso l’isolamento.

Circondarsi di persone, scambiare pareri e perché no, ridere insieme, sono tutti momenti imprescindibili della vita umana.

Metti in ordine gli spazi

Chiunque ha una cantina o un garage impolverato e pieno di oggetti inutili abbandonati allo scorrere del tempo.
Se ti stati chiedendo: “Cosa posso fare oggi?” Forse è arrivato il momento di mettere in ordine il vecchio garage, la soffitta o la cantina.

Durante questa operazione riemergeranno oggetti dal passato, potresti trovare oggetti di un certo valore da rivendere e avrai un nuovo spazio a disposizione. Dopo aver rimesso tutto in ordine di sentirai meglio e realizzato.

Definisci i tuoi obiettivi

Avere degli obiettivi chiari e definiti mantiene lontano l’insorgere della noia. Avere una to do list (una lista delle cose da fare) sempre aggiornata è un ottimo modo per evitare di alzarsi la mattina senza sapere bene come trascorrere la giornata.

La definizione degli obiettivi è un aspetto fondamentale nella vita di un lavoratore perché facilità i processi di crescita professionale, ma è altresì importante per organizzare le giornate in generale.

Prenditi cura di un animale domestico

Infine, prendersi cura di un gatto o di un cane riempirà le parti vuote della propria giornata.

Un animale domestico richiede tante attenzioni ed è sempre pronto a starti vicino e a farti compagnia. Gli animali domestici riempiono le giornate, rendono felici e vi assicuriamo sono un ottimo rimedio contro la noia.

Perché ti annoi?

In questo articolo abbiamo riportato una serie di idee e suggerimenti per evitare che la noia pervada le giornate.
Come evidenziato nello studio: “The study of life boredom” la noia sopraggiunge quando le persone sentono di non essere riuscite a realizzare i propri progetti di vita.

La noia di conseguenza porta altresì ad un rendimento di rabbia e di frustrazione con sé stessi e a volte coinvolge anche le incolpevoli persone intorno.

Secondo il campione di individui analizzati i partecipanti che hanno dichiarato di essere annoiati, con il passare del tempo hanno subito delle vere crisi di identità, dovute ad un senso di vuoto e di apatia.

In conclusione, brevi momenti di noia possono aiutare a riflettere, a riordinare le idee e sono assolutamente normali in ogni individuo.

Ciò che bisognerebbe evitare è che la noia diventi una condizione sempre presente nella vita di tutti i giorni. È in quest’ultimo scenario che può insorgere la depressione.

lascia un commento


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *