image

La ricerca del lavoro perfetto

Esiste il lavoro perfetto? La rete è piena di test, quiz alcuni supportati da autorevoli studi che permettono di trovare: il compagno/a di vita perfetto, la casa perfetta, l’auto perfetta e anche il lavoro perfetto.

La ricerca del lavoro può essere estenuante, spesso richiede tempo, bisogna inviare molti curricula e prepararsi ai colloqui.

Ma una volta superati questi ostacoli, il rischio di trovarsi un lavoro che non piace è reale.

Una ricerca di Gallup evidenzia che il 63% dei lavoratori non ama il proprio lavoro, non ha motivazioni e non si impegna nel perseguire gli obiettivi aziendali.

Quali strumenti ha a disposizione un lavoratore che ambisce ad un posto di lavoro che faccia davvero al caso proprio? Uno di questi sono i sistemi di job matching.

Si tratta di software che hanno la funzione di verificare se un annuncio di lavoro e il profilo del candidato risultano compatibili.

A tale compatibilità i software di job matching giungono analizzando abilità, competenze, ambizioni, preferenze del lavoratore incrociandole con le offerte di lavoro.

Job matching: la ricerca del lavoro perfetto

Il job matching è uno strumento che ha la funzione di proporre, quindi, al lavoratore tutte le posizioni lavorative aperte che si abbinano alle qualifiche e le ambizioni del candidato proponendo il lavoro perfetto.
Al fine di trovare il lavoro ideale è richiesto porsi alcune domande e solo successivamente utilizzare i suddetti software:

Lasciare il posto di lavoro

La ricerca del lavoro perfetto, per coloro che hanno già un lavoro, implica in primo luogo chiedersi se sia davvero arrivato il momento di dimettersi.

La decisione dipende da molti fattori. Un lavoratore di 30 anni potrebbe non aver ancora trovato un lavoro in grado di valorizzarlo come vorrebbe.

Un lavoratore più adulto potrebbe avere il desiderio di cambiare perché spinto da altre motivazioni: un migliore stipendio, i rapporti con i colleghi, le opportunità di fare carriera.

Cosa vuol dire per te lavoro perfetto

Il lavoro perfetto per alcuni potrebbe essere: lavorare autonomamente, per altri: guadagnare di più, per altri ancora avvicinarsi ai propri cari.

Ciò per dire che, un job matching fornirà risultati utili solo quando il lavoratore ha le idee chiare o, in altre parole, ha già valutato quali sono i fattori fondamentali che dovrà avere la nuova posizione lavorativa.

La cultura aziendale

Spesso si sottovaluta che la cultura aziendale gioca un ruolo determinante nella scelta del lavoro perfetto.
Aspetti quali: mission e vision aziendale è bene siano allineati con quelli del lavoratore. Perseguire uno stesso obiettivo è infatti benefico per il lavoratore e per l’azienda.

Il primo può così stimolare la creatività e altre abilità trasversali, l’azienda beneficia di una maggiore produttività.

La retribuzione

La retribuzione è da sempre una grande determinante nella definizione di lavoro perfetto. Se un lavoratore si rendesse conto che l’attuale lavoro ha un unico problema legato alla paga, potrebbe, prima di dimettersi, provare a negoziare lo stipendio.

In caso contrario, è bene che il lavoratore sappia qual è lo stipendio per lui ideale, quello che gli possa permettere di avere una vita in linea con le proprie ambizioni.

Possibilità di fare carriera

Le possibilità di fare carriera siano queste orizzontali o verticali, sono un altro aspetto da considerare per un perfetto job matching.

Un lavoratore può considerare perfetto il lavoro che gli assicura di raggiungere i vertici aziendali, una posizione manageriale o una posizione dirigenziale.

Altri potrebbero avere ambizioni diverse, prediligere un corretto work-life balance, o un posto di lavoro stabile, sacrificando la possibilità di fare carriera.

In conclusione, il lavoro perfetto è un obiettivo fortemente legato all’autorealizzazione personale e per questo risulta diverso per ogni lavoratore.

Ambire e ottenere a una posizione lavorativa che davvero possa completamente soddisfare il lavoratore non è un semplice, ma con l’esperienza, con l’autovalutazione e con un po’ di fortuna, è possibile riuscire ad ottenere un posto di lavoro perfetto.

lascia un commento


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *