image

Yoga della risata, come ridurre lo stress ridendo

La yoga della risata è una variante della yoga classico, quest’ultimo è tra senza dubbio una delle tecniche per la meditazione e il rilassamento più conosciute.

La yoga della risata, conosciuto anche come Laughing Yoga o Yoga Laughter, è una pratica che attraverso specifici movimenti, tecniche di respirazione ed esercizi, ha l’obiettivo di aumentare il livello di benessere, di alleviare lo stress ma soprattutto di facilitare la risata.

In questo articolo vedremo in dettaglio: cos’è lo yoga della risata e chi lo ha inventato, come funziona, gli esercizi e i benefici.

In conclusione, verrà citata un’interessante ricerca empirica, la quale mostra i benefici della pratica nei lavoratori che svolgono professioni particolarmente stressanti.

Yoga della risata: cos’è e dove nasce

Secondo alcune testimonianze lo yoga della risata nasce intorno al 1940 in India.

Le fonti non sono certe e pare siano stati riportate direttamente da militari Britannici e Statunitensi in servizio in India.

La disciplina, sicuramente, inizia ad affermarsi a partire dal 1970 grazie al dottor Madan Kataria, oggi considerato il fondatore dello yoga della risata poiché, grazie ai suoi insegnamenti, iniziò a diffondere la pratica.

Nel giro di un paio di decenni, la disciplina è diventata un vero movimento sociale e sono nati numerosi club e organizzazioni promotrici del movimento quali ad esempio la Laughter University.

Ma in cos’è esattamente lo yoga della risata? Il tutto si basa sulla premessa che ridere fa bene, anche senza motivo. Sviluppare un approccio che permetta di ridere, come vedremo, aiuta il corpo a mantenersi in forma: il sistema immunitario ne trae benefici, così come i sentimenti positivi aiutano a migliorare la propria persona e le relazioni.

Riassumendo: lo yoga della risata si basa su tecniche di respirazione volte a coltivare la gioia e la positività. Tali esercizi permettono di allontanare lo stress e la frenesia portata dalla routine quotidiana.

Yoga della risata: benefici

Ridere fa bene, migliora l’umore e permette al corpo di rilasciare le endorfine positive quali: dopamina e serotonina. Inoltre, riduce i livelli di stress e la pressione sanguigna.

I benefici nel praticare lo yoga della risata si estendono anche alle relazioni sociali.

Ridere insieme aumenta la connessione tra le persone e di conseguenza i rapporti interpersonali migliorano.

Molte ricerche tra cui: “Social Laughter Triggers Endogenous Opioid Release in Humans” hanno appurato che la risata aumenti la sicurezza in sé stessi e permetta di rilassarsi.

Numerosi altri studi dimostrano che ridere riduce temporaneamente i livelli di colesterolo.

Lo yoga della risata, dunque, che ha l’obiettivo di indurre una risata volontaria, porta benefici tangibili. Vediamoli in dettaglio.

Meno pressione sanguigna

La combinazione tra risata e respirazione permette di abbassare la pressione sanguigna, il livello di colesterolo e anche l’ormone dello stesso.

Brucia calorie

Chiaramente il corpo in movimento brucia calorie. Cento risate, è stato calcolate, equivalgono a 10 minuti di voga.
Più ossigeno

Durante la risata inspiriamo ed espiriamo aria. Di conseguenza il nostro corpo si riempie di ossigeno e ciò porta a benefici tangibili.

Più concentrazione

Aumentare la concentrazione ha effetti positivi, soprattutto studenti e lavoratori sono ben consapevoli di quanto questa giochi un ruolo determinante sulle prestazioni. Provare lo yoga della risata aiuta il cervello a concentrarsi e a mantenersi attivo.

Sistema immunitario sano

Come visto, la risata permette di migliorare il proprio sistema immunitario. In particolare, l’aumento dei linfociti aiuta a prevenire eventuali infezioni.

Si è più felici

Essere felici è forse l’unica cosa che davvero conta, non a caso la felicità nei paesi più felici si vive meglio.

Ridere è sicuramente un modo per raggiungere la felicità, permette di rilasciare endorfine ed è un ottimo antidolorifico naturale.

Cuore più forte

Lo yoga della risata permette di espandere i vasi sanguigni. Ciò si trasmette direttamente sul benessere del cuore.

Yoga della risata: la lista dei 10 esercizi da provare

È possibile provare alcuni esercizi anche senza iscriversi ad un corso dedicato allo yoga della risata, direttamente da casa.

Per un contributo video è sufficiente utilizzare YouTube, il portale contiene numerosi video che mostrano persone dedite alla pratica.

Quali esercizi facilitano la risata? Vediamo i migliori dieci!

Una risata grazie allo smartphone

Un tipico esercizio consiste nel fingere di parlare con un amico al telefono. Durante la discussione è richiesto di scoppiare a ridere fingendo un dialogo divertente.

Salutare gli altri ridendo

Durante le sessioni di yoga della risata in gruppo, l’insegnante può richiedere di avvicinarsi ad un compagno, di stringergli la mano e di sostituire le parole con una risata.

Pensare qualcosa di comico

Ripensare agli episodi più divertenti e comici, raccontarli e ridere tutti insieme può essere un ottimo esercizio per provocare una risata spontanea.

La scossa elettrica

A volte per ridere è sufficiente immaginarsi una situazione non convenzionale. Con un compagno provate ad immaginarvi che ad ogni contatto si trasmetta una scossa elettrica.

Ridere pronunciando l’alfabeto

Cerchi un modo per ridere senza un reale motivo? Perché non provare scegliendo una lettera dell’alfabeto e utilizzandola come lettera principale contenuta nella risata.

Fingi un goal o un tiro a canestro

Immaginare una situazione di giubilo sportivo, un goal un canestro decisivo, può essere un ottimo modo per provocare una risata spontanea.

Provare a non ridere

Durante una sessione di yoga della risata, l’insegnante può chiedere ai partecipanti di provocare l’un l’altro una risata. L’obiettivo però è non cedere, cercare cioè di rimanere impassibili. Non passerà molto tempo prima che qualcuno non esploda in una fragorosa risata.

Imita l’altro

Provare ad imitare l’altro è un ottimo esercizio per rafforzare i rapporti interpersonali e per far divertire il gruppo.
Guardarsi negli occhi

Sono sufficienti due persone per questo esercizio. Basta guardarsi negli occhi, senza distogliere lo sguardo. Sono ammesse espressioni buffe. Il primo che ride, perde.

Ridere senza suono

Provare per credere. Durante una sessione di yoga della risata ridere senza emettere alcun suono è particolarmente divertente per voi e per gli altri.

Yoga della risata: gli effetti sulle professioni stressanti

Non tutti hanno la fortuna di svolgere un lavoro poco stressante.

Molti mestieri e professioni provocano elevati livelli di stress e iscriversi ad un corso di yoga della risata può sicuramente aiutare a vivere le giornate lavorative con positività.

Tra tutte le professioni stressanti sicuramente quelle sanitarie occupano le prime posizioni. Motivo per il quali la ricerca: “The effect of laughter Yoga on general health among nursing students”, ha indagato su quali effetti sugli studenti infermieri può avere praticare lo yoga della risata.

La premessa è che lavoratori in salute, in generale come nelle professioni sanitarie, siano una condizione basilare per una società orientata al progresso.

In particolare, le professioni a contatto con il pubblico è bene siano svolte da personale in salute, felice e motivato.
Lo studio in questione ha analizzato gli effetti su studenti infermieri sottoposti ad otto sessioni di yoga della risata della durata di un’ora, una volta a settimana.

I risultati raccolti e confrontati con un gruppo di studenti non sottoposti agli esercizi hanno mostrato effetti positivi sulla salute. In particolare, si evidenzia un calo nei livelli di stress, meno disturbi fisici e minore depressione.

In conclusione, ricerche e analisi empiriche sono concordi e mostrano benefici tangibili derivanti dagli esercizi di yoga della risata ed è per questo motivo che sempre più vengono promosse corsi di tale disciplina da aziende attente al benessere del proprio personale.

Iscriviti al Canale Telegram di Cercalavoro.it

lascia un commento


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.