image

Le migliori piattaforme MOOC in italiano per la tua formazione

Acquisire continuamente nuove competenze e abilità è uno dei pochi modi che un lavoratore ha a disposizione per mantenersi aggiornato e al passo con la nascita di nuove tecnologie che promettono in pochi anni di rivoluzionare il mondo del lavoro.

In questo articolo si vedrà quali sono le migliori piattaforme di e-learning per la propria formazione, i così detti MOOC dall’acronimo inglese: Massive Online Open Courses e quali tra questi prevedono una certificazione online gratuita.

I MOOC sono dunque delle piattaforme online che permettono di frequentare corsi riguardo ogni disciplina comodamente restando a casa. L’unico requisito richiesto è infatti l’accesso alla rete internet. Sono presenti numerosi MOOC gratuiti e pensati sia per studenti, studiosi, ricercatori o lavoratori italiani sia esteri.

Corsi MOOC: quali obiettivi

Lo strumento della didattica e della formazione a distanza è sempre più implementato grazie alla nascita di piattaforme online, le quali spesso stringono collaborazioni con le Università come ad esempio la Sapienza, l’Università Ca’ Foscari di Venezia o anche con le amministrazioni regionali così come avviene in Toscana, la regione ha infatti aderito al progetto Trio.

Gli obiettivi prefissati dai MOOC sono molteplici e ricalcano appieno due tematiche che Cercalavoro.it ha evidenziato in almeno due articoli: La mancanza di formazione è un problema globale e Life long learning come metodo di apprendimento permanente.

I corsi MOOC si caratterizzano per essere aperti a tutti e non è difficile trovare in rete corsi gratuiti e riconosciuti. I programmi utilizzano piattaforme per l’apprendimento dette anche di e-learning e prevedono corsi online riguardo ogni tematica. Esistono MOOC per ogni materia ad esempio: in psicologia, in marketing e comunicazione, in inglese, in social media, in matematica o in storia.

Piattaforme MOOC in italiano

EduOpen

EduOpen è una piattaforma giovane, ha compiuto 4 anni ad aprile 2020. Il portale raccoglie 308 corsi online, 81.794 studenti registrati, 55.663 certificati consegnati e oltre 260 iscritti tra docenti e tutor.

Il progetto è nato grazie ai fondi provenienti dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) che hanno permesso di costituire un network aperto ad atenei italiani ed enti o associazioni selezionate. I principi sui quali EduOpen si fonda sono:

  • Apertura: i corsi sono rivolti a tutti e l’iscrizione alla piattaforma è gratuito;
  • Interattività: il portale promuove lo scambio di best practices e incoraggia la formazione di un networking;
  • Certificazione: i corsi previsti sono riconosciuti e consentono di ottenere certificati, attestati, crediti formativi universitari (CFU) e open badge.

Accedendo alla sezione dedicata ai corsi online, si possono trovare corsi promossi da varie Università ed enti quali:

l’Università CA’ Foscari di Venezia:

  • La grammatica che migliora la vita;
  • Letteratura e migrazioni in Italia;
  • Psicologia generale.

L’ Università di Modena e Reggio Emilia:

  • Scienza dei Materiali per Ingegneria;

La Rete Universitaria per l’Apprendimento permanente:

  • Educazione degli adulti, lifelong learning e approcci per competenze;
  • Metodi e strumenti di identificazione dei saperi.

EMMA

The European Multiple MOOC Aggregator, (EMMA) è un progetto nato grazie ai finanziamenti provenienti dal programma europeo: Competitività e Innovazione ed è supportato dal Asset Project (H2020 Framework Programme).

Il portale è disponibile in diverse lingue: italiano, inglese, catalano, olandese, estone, francese, portoghese, spagnolo e polacco. La piattaforma Emma è un progetto di tipo sperimentale e prevede corsi di formazione aperti a tutti e gratis.

I corsi gratuiti sono divisi per categorie e la piattaforma è stata ideata per offrire risorse utili sia a studenti che insegnanti su diversi temi quali:

  • Business;
  • Cultura digitale;
  • Istruzione;
  • Ambiente;
  • Food;
  • Risorse Umane;
  • Tecnologia;
  • Scienze;
  • Salute.

Per accedere alla piattaforma e iniziare a frequentare i corsi MOOC online è necessario registrarsi inserendo i propri dati personali. Successivamente la registrazione deve essere confermata direttamente cliccando sul link ricevuto via e-mail.

Uni Nettuno (OpenupEd)

Uni Nettuno è un’Università telematica internazionale. Al pari dei precedenti portali permette di iscriversi gratuitamente a corsi universitari selezionati. Uni Nettuno è una vera e propria Università ma online. Durante i corsi è possibile ascoltare, dialogare, fare domande a docenti e colleghi collegati via streaming.

Al momento sono disponibili 239 corsi gratuiti principalmente in italiano ma anche in:

  • Inglese
  • Arabo
  • Francese
  • Russo
  • Cinese
  • Spagnolo.
  • Le tematiche affrontate dai corsi sono in:
  • Ingegneria
  • Comunicazione
  • Giurisprudenza
  • Psicologia
  • Economia
  • Lettere.

Dopo aver frequentato un corso gratuito è possibile ottenere dei crediti formativi Universitari secondo il sistema riconosciuto ECTS (European Credit Transfer System).

Coursera

Coursera è un portale MOOC per l’E-learning. I corsi proposti sono tenuti da docenti selezionati e da professionisti di aziende di livello mondiale.
All’interno sono presenti centinaia di corsi MOOC gratuiti. Se si decide di scegliere un corso a pagamento a partire da 49 USD si ottiene un certificato di partecipazione.

I corsi online proposti da Coursera hanno l’obiettivo di fornire gli strumenti necessari per venire incontro ai bisogni professionali richiesti dalle aziende.

La pagina principale di Coursera mette in evidenza corsi finalizzati:

  • Migliorare la conoscenza di Google;
  • Comprendere il mondo della Cybersecurity;
  • Sviluppare competenze in AI – Intelligenza Artificale;
  • Migliorare la conoscenza del linguaggio di programmazione
  • Pyhon;
  • Aumentare le competenze in data science.

Coursera inoltre, permette di seguire i corsi online direttamente dai dispositivi mobili essendo disponibili le app sia per iOS che per Android, di ricevere supporto tecnico e accademico grazie alla Coursera Community, di aggiungere i certificati ottenuti direttamente al proprio profilo LinkedIn.

Infine, ogni corso può essere seguito indipendentemente dalla nazionalità essedo disponibili sottotitoli in 40 lingue differenti.

Federica Web Learning

Federica Web Learning è un progetto cofinanziato dall’Unione Europea, in collaborazione con lo Stato italiano e la Regione Campania. La piattaforma divulga i materiali didattici dell’Università Federico II di Napoli.

È uno spazio digitale, aperto a tutti nel quale le persone possono aumentare le proprie competenze. Federica Web Learning mette a disposizione:

  • 300 MOOC
  • 2.000 lezioni
  • 6.000 video
  • 50.0000 slide.

E vede la partecipazione di 200.000 utenti registrati.

I corsi sono gratuiti, le lezioni prevedono quiz auto valutativi, audiovideo e link multimediali. I corsi hanno una durata di 6 mesi oppure hanno delle scadenze specifiche più brevi di 6 o 8 settimane.

Attualmente, la piattaforma non prevede il rilascio di certificati e di crediti formativi universitari (CFU).

Polimi Open Knowledge

Polimi Open Knowledge è la piattaforma MOOC ideata dal Politecnico di Milano. Il portale è rivolto a tutti e contiene una sezione specifica dedicata agli studenti.

Il Politecnico di Milano attraverso la piattaforma ha l’obiettivo di:
Offrire un valido supporto agli studenti finalizzato allo sviluppo della propria carriera;

Essere uno strumento per innovare le metodologie di insegnamento.
I corsi MOOC sono gratis e aperti a tutti. Per accedervi bisogna creare e attivare il proprio account e quindi registrarsi al corso desiderato.

Inoltre, i corsi hanno una data specifica di inizio e fine. Una volta iniziato un corso lo si può seguire da remoto utilizzando semplicemente la connessione ad Internet. Una volta completato e superato il corso è previsto il rilascio di un attestato.

La certificazione può essere scaricata in formato digitale ed è presente nella Dashboard. Il documento contiene il proprio nome, il titolo del corso, il nome e la firma del docente, la data in cui il corso è stato sostenuto, un codice speciale a garanzia della validità dell’attestato.

WeSchool

WeSchool (ex Oilproject) è una scuola online che al suo interno ospita oltre 7.000 lezioni. La piattaforma è riservata sia agli studenti che ai professori.
WeSchool è un portale che ha l’obiettivo di digitalizzare la scuola italiana.

Attraverso i contenuti proposti offre un valido aiuto ai docenti e agli studenti, i quali possono beneficiare di strumenti per la formazione come: video, testi ed esercizi.

Il portale vanta numerose collaborazioni tra queste: Zanichelli, DeAgostini, il Ministero degli Affari Esteri, Tim. All’interno sono presenti lezioni e corsi di:

  • Internet e Informatica
  • Attualità
  • Economia e Business
  • Arti e tecnica
  • Storia e filosofia
  • Letteratura
  • Scienze
  • Lingua
  • Musica
  • Psicologia e psicoanalisi

Trio

Trio è una piattaforma di e-learning realizzata dalla Regione Toscana, è completamente gratuita ed è un servizio al quale possono accedervi: cittadini, Pubblica Amministrazione e organizzazioni private.

La piattaforma offre oltre 900 tematiche disponibili online a qualsiasi orario.

Trio mette a disposizione differenti tematiche di studio che possono essere gratuitamente approfondite:

  • Professioni e scambi commerciali;
  • Business management;
  • Information Technology (IT);
  • Lingue;
  • Orientamento;
  • Pubblica Amministrazione;
  • Salute e servizi sociali;
  • Ecologia e Agricoltura;
  • Educazione;
  • Industria e artigianato;
  • Sicurezza nei posti di lavoro;
  • Turismo;

Migliori piattaforme MOOC nel mondo

Se si conosce un po’ di lingua inglese è possibile accedere ad una moltitudine di piattaforme MOOC, le quali mettono a disposizione praticamente ogni tipo di contenuto:

Khan Academy

Al pari delle piattaforme di e-learning viste fin ora, Khan Academy consente agli studenti di migliorare la propria formazione accedendo ai numerosi corsi messi a disposizione tra i quali:

  • Matematica;
  • Biologia;
  • Arte;
  • Economia.

La piattaforma offre esercizi di tipo pratico e video informativi ed è sviluppata per Pc Desktop, iOS app e Android App.

Canvas Network

La missione di Canvas Network è promuovere l’innovazione e la sperimentazione mettendo a disposizione gratuitamente programmi per aumentare le competenze di tutti gli studenti del mondo.

Per entrare in Canvas è sufficiente registrarsi e cliccare sul pulsante enroll per iniziare a sostenere il corso scelto.

Alcuni corsi prevedono il rilascio di un attestato di partecipazione e le lingue supportate sono l’Inglese, il Cinese, il Portoghese e lo Spagnolo.

Cognitive Class

I corsi di formazione messi a disposizione da Cognitive Class sono inerenti alle tecnologie emergenti quali:

  • Big Data;
  • AI;
  • Cloud computing;
  • Blockchain;
  • Python.

Gli ideatori del portale sostengono che i corsi online presenti su Cognitive class non sono “solo dei video” ma sono un laboratorio virtuale nel quale gli utenti possono approfondire i contenuti che più desiderano.

Tutti i corsi sono liberi e gratuiti, l’unico investimento che richiedono è il proprio tempo. La piattaforma supporta i principali browser: Chrome; Safari, Firefox, Microsoft Edge.

Ogni corso per essere superato ha bisogno del 70% di risposte corrette. L’esame finale deve essere completato entro un’ora.

edX.org

edX mette a disposizione oltre 2.500 corsi online condivisi da oltre 140 diversi enti accreditati. Il portale vanta importanti collaborazioni tra cui: l’Università di Harvard, l’Istituto di tecnologie del Massachusetts, l’Università della California.

I corsi riguardano numerose materie tra le quali:

  • Computer Science (Block chain, Java, Python)
  • Lingua (Cinese, Inglese, Italiano, Giapponese)
  • Data Science (AI, BigData, Cloud Computing, Data Mining, Machine Learning)
  • Business e Management (Economia, finanza, Statistica)
  • Ingegneria (Civile, meccanica, industriale)
  • Umanistico (arte, storia, letteratura, psicologia).

La missione di edX è fornire l’accesso a contenuti di alta qualità a tutti e ovunque.

Lynda

Lynda è la piattaforma ufficiale di LinkedIn. Raccoglie una vasta scelta di corsi. La registrazione al portale e l’accesso ai corsi è gratuito per il primo mese.

Una volta terminato il periodo di prova il costo è di 20,16 EUR al mese e si ha diritto ad accedere agli oltre 16.000 corsi online e alle funzionalità dell’account LinkedIn Premium. Una volta terminato un corso si riceve un certificato di completamento.

Lynda propone corsi di vari temi tra cui: business, marketing e tecnologie.
Essendo un portale di proprietà di LinkedIn è particolarmente semplice sia aggiungere i corsi frequentati al profilo sia si hanno maggiori possibilità che frequentare tali corsi possa attirare l’attenzione di un recruiter su LinkedIn.

Open Culture

Open Culture è un portale interamente gratuito che si auto finanzia grazie alle donazioni dei propri utenti. Sono presenti oltre 1.300 corsi online, 1.150 video, 700 audio libri, 800 eBook.

L’enorme quantità di contenuti presenti spazia tra vari temi. È possibile sostenere corsi online in:

  • Arte e storia;
  • Comunicazione;
  • Design;
  • Economia e finanza;
  • Geografia;
  • Salute;
  • Scrittura e giornalismo;
  • Lingue;
  • Legge;
  • Letteratura;
  • Filosofia;
  • Politica;
  • Religione;
  • Sociologia;
  • Antropologia;
  • Astronomia;
  • Aereonautica;
  • Biologia;
  • Business;
  • Chimica;
  • Data Science.

Alison

Alison è un’enorme piattaforma che ha 17 milioni di iscritti provenienti da 195 diversi paesi. All’interno si trovano oltre 2.000 corsi di formazione in: Tecnologia, lingue, scienze, salute, matematica e marketing.

Una volta registrati si ha l’accesso illimitato al sito web. Viene richiesto di compilare un profilo dove si potranno allegare una foto, le proprie esperienze lavorative e abilità. Dopo di che, si possono visionare gli oltre 2.000 corsi presenti.

Frequentare un corso sulla piattaforma è semplice, basterà infatti cliccare sul pulsante “start now”. Una volta superato il corso e quindi aver totalizzato almeno l’80% di risposte positive, Alison rilascia un certificato che può essere allegato al proprio curriculum.

National Geographic Kids

In conclusione, una menzione particolare merita il portale riservato alla formazione di bambini e ragazzi il National Geographic Kids.

Il sito web è interamente realizzato per venire incontro alle esigenze formative dei più piccoli, si contraddistingue per una grafica accattivante e colorata.

Sono presenti giochi, video formativi e approfondimenti legati al mondo dell’ambiente e degli animali.

Un approfondimento riguardo i MOOCs

Cosa sono, come nascono e quali sono le caratteristiche principali dei MOOCs sono gli argomenti approfonditi dalla ricerca: “An overview of the world of MOOCs” pubblicato da Meltem Huri Baturay dell’Università di Ankara.

La nascita dei massive open online courses è relativamente recente. Il primo modello pensato per la diffusione di contenuti online risale al 2008 grazie ad un’idea di Stephen Downes e George Siemens. Nel 2011, alcuni video furono divulgati dai professori della Stanford University e messi online sulla piattaforma dell’Università.

Nel 2012 nasce Coursera, una piattaforma indipendente ancora oggi leader del settore. Successivamente si è assistito alla nascita di piattaforme simili come Udacity e Udemy.

Un MOOC si contraddistingue per essere:

Aperto a tutti

La partecipazione deve essere consentita a chiunque dispone di una connessione ad Internet. Una partecipazione che non è esclusivamente finalizzata alla frequentazione di un corso, ma anche finalizzata a dare il proprio contributo partecipando alle discussioni.

Ideato per favorire la partecipazione

L’interazione e la partecipazione devono essere di tipo volontaria. I MOOC si contraddistinguono per essere degli ambienti ideali dove scambiarsi informazioni, best practices e novità.

Distribuito attraverso la rete

La terza e ultima caratteristica di un MOOC è che le attività e i corsi si servono esclusivamente delle rete per essere condivisi.

Secondo la ricerca gli studenti che più frequentano i MOOC sono i neolaureati che rappresentano il 42,8% degli iscritti ma sono altresì frequentati da dottorati 5,4%, studenti di scuole superiori 11,8%, professori associati 8,2%.

Inoltre:

  • Un corso in media dura tra le 5 e le 12 settimane;
  • Ogni video ha una durata compresa tra i 5 e i 10 minuti;
  • La lingua più utilizzata è l’inglese.

I motivi per cui gli utenti si registrano alle piattaforme MOOCs sono:

  • Saperne di più riguardo un tema di loro interesse;
  • Acquisire un certificato finalizzato a trovare più facilmente un lavoro;

Infine, le piattaforme MOOCs si basano sulla seguente struttura:

  • Le lezioni sono in formato video e spesso supportate da sottotitoli.
  • Prevedono degli esami di autovalutazione in genere sotto forma di risposta multipla;
  • Hanno un forum nel quale gli studenti possono confrontarsi su vari temi;
  • Non necessitano l’acquisto di libri e in genere un MOOCs non richiede l’acquisto di materiale didattico in formato cartaceo.

comment 1


leave your comment


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *