Le 10 carriere per lavorare nel mondo della bellezza

Hai sempre sognato di lavorare nel campo della bellezza ma non sai esattamente quale carriera intraprendere? Con questo articolo scoprirai come lavorare nel mondo beauty e come può essere più interessante e remunerativo di tanti altri lavori. Considerate che il mondo del beauty, Made in Italy vale più di undici miliardi di euro e le aziende italiane sono quelle di maggiore successo.

I dermatologi sono medici specialisti in dermatologia e malattie veneree e si occupa della diagnosi e cura le malattie della pelle. Per diventare dermatologo si deve conseguire una laurea in medicina della durata di sei anni. Per poter accedere alla facoltà di Medicina e Chirurgia è necessario superare un test di ammissione. Il lavoro di dermatologo può essere svolto presso una struttura pubblica come un ospedale, presso una struttura privata come dipendente o aprire un proprio ambulatorio per svolgere la libera professione.

Lo stipendio lordo di un dermatologo varia tra i 55,000 euro fino ad un massimo di 145,000 euro. Lo stipendio medio è di circa 85,000 euro, lo stipendio minimo per un praticantato è di 27,000 euro.

Designer Grafico

Metti insieme la grafica, il design e la bellezza. Se hai una passione per questi tre elementi puoi trovare facilmente una professione che ti porta a lavorare per i marchi più famosi del mondo, sempre se sai l’inglese. Oppure per brand italiani (si trovano principalmente tra Milano, Bergamo e Crema) nel campo della bellezza come BIONIKE, nata negli anni ’30 e leader in Italia nel mercato della dermocosmesi. COLLISTAR, nata nel 1983 che si è conquista il primo posto nel mercato globale beautè (trucco e trattamento), DEBORAH MILANO attiva nei prodotti a costi contenuti per il maquillage la cosmetici. DIEGO DALLA PALMA, brand nato dal noto truccatore e visagista, l’azienda è di qualità e nicchia, ma sempre più apprezzato dalle ragazze più giovani appassionate di make-up. Altre aziende italiane molto famose sono anche KIKO MILANO e PUPA MILANO. Il grafico aiuta le aziende a stare al passo con i tempi, capisce i trend e in accordo con il team di chi si occupa dell’immagine dell’azienda crea visibilità di impatto.

Lo stipendio medio è indicativamente di 1,500 euro al mese (27,000 euro all’anno), leggermente inferiore alla retribuzione media di un dipendente italiano che viene pagato mensilmente circa 1,550 euro. Lo stipendio massimo che può raggiungere un designer grafico e’ di 2,700 euro al mese.

Parrucchiere

Se sei appassionato di styling dei capelli sarai sicuramente un ottimo parrucchiere. Il settore include anche la specializzazione della colorazione, dello styling, degli eventi come i matrimoni e le sfilate di moda o anche cura dei capelli per attori e celebrità. La qualifica di parrucchiere si può ottenere in poco tempo, solitamente tre anni. Le strade sono due, una tramite un corso di di due anni e una specializzazione presso un’azienda di acconciatura, la seconda possibilità è tramite un percorso di apprendistato presso un’azienda di acconciature e con un corso finale di formazione teorica.

Il pagamento minimo per un professionista che ha appena iniziato è di circa 700 euro al mese, con la possibilità di crescere ad un valore medio di 1,100 euro fino ad un massimo di 1,850 euro al mese. Si parla sempre di lavoro dipendente, quindi non si considera il libero professionista o l’imprenditore che ha aperto uno studio di acconciature.

Consulente d’immagine

Un consulente d’immagine lavora con l’aspetto delle persone, il loro comportamento e la loro comunicazione. Il lavoro può essere svolto sia come libero professionista, sia come dipendente di un’azienda. La consulenza può essere svolta verso privati oppure verso le aziende. In base a dove si vive è possibile avere più o meno possibilità di poter lavorare con politici, attori, mamme e tante altre persone che hanno bisogno di un “remake” per incrementare la loro autostima. Un’altra figura professionale in ascesa è il Personal shopper, una figura professionale che aiuta le persone a fare acquisti, si pensi ai turisti stranieri che vogliono acquistare il “Made in Italy” senza farsi fregare. Un nostro articolo affronta più in dettaglio il lavoro del consulente d’immagine.

Principalmente il consulente di immagine è un libero professionista, ma quando svolge il lavoro come dipendente può guadagnare indicativamente tra i 30,000 euro e i 40,000 euro all’anno.

Fotografo

Il fotografo al giorno d’oggi anche grazie ai social media come Instagram è tornato in auge, molte persone seguono corsi di fotografia e fotoritocco. Se vuoi seguire questa professione e lavorare nella nicchia della bellezza hai tante possibilità considerando che le riviste, i siti web e tanti altre opportunità sono presenti sul mercato. Un portfolio di lavori è obbligatorio se non vuoi fare una gavetta molto lunga.

I guadagni possono variare tra 1,000 euro per lo stipendio minimo e un massimo di 1,800 euro al mese. Se si diventa liberi professionisti, il guadagno mensile può superare anche i 3,000 euro.

Modello

Non è un lavoro per tutti, per fare il modello bisogna avere una bella presenza e un fisico adeguato se si vuole lavorare con i grandi marchi della moda. Al giorno d’oggi ci sono anche modelli per situazioni particolari come ad esempio le calzature, le acconciature e altro. Per avere successo bisogna diventare un’icona dello stile. Al giorno d’oggi molti modelli svolgono il lavoro online tramite le piattaforme social, principalmente Instagram.

Gli stipendi sono variabili in base a quanto si è famosi, solitamente per un modello professionista lo stipendio varia tra i 25,000 euro e i 40,000 euro. I modelli più famosi sono liberi professionisti e creano direttamente prodotti con il loro nome e brand e possono fare anche diverse centinaia di migliaia di euro.

Chirurgo estetico

Il Chirurgo estetico è uno specialista che si occupa delle malformazioni e miglioramenti estetici del corpo. Sono noti anche come chirurghi plastici. Fare il chirurgo plastico richiede precisione, calma, accuratezza, meticolosità e predisposizione alla cura. È una professione che richiede anni di studio, conoscenze teoriche, tecniche e scientifiche in diversi campi. Per chirurgo è necessaria una laurea in medicina della durata di almeno sei anni e un esame di ammissione per poter iniziare gli studi di medicina.

Il lavoro del chirurgo estetico è molto prestigioso e pagato molto bene, solitamente per chirurgo alle prime armi guadagna indicativamente 48,000 euro all’anno, lo stipendio massimo è di circa 300,000 euro ma in generale lo stipendio medio raggiunge i 125,000 euro. In aggiunta un chirurgo, come il dermatologo, può svolgere la professione come libero professionista prendo la propria clinica e i guadagni, se si è famosi, possono essere molto alti.

Estetista

Si dice che sia il lavoro più bello al mondo grazie al fatto che è dinamico e creativo, essere estetista consente di poter fornire consulenza a trecentosessanta gradi ai propri clienti e tanti volte avere tanti nuovi amici. In Italia il far “Sentire sani e belli” i clienti è una vera e propria professione, molto ricercata dagli istituti di bellezza e centri di benessere come le SPA, terme e dove si cura il corpo. Ricordatevi, “mens sana in corpore sano” diceva un detto latino ed è parte essenziale del benessere mentale e psicologico di una persona. Per diventare estetista è necessario frequentare un corso specializzato riconosciuto dalla regione grazie alle leggi Leggi 845/78 art. 14 e 1/1990 che ne qualificano la professione. Il percorso formativo prevede di imparare tutte le competenze necessarie per svolgere la professione al meglio, una materia molto importante della professione dell’estetista è quella di provvedere al supporto psicologico del cliente.

Parliamo di stipendio, lo stipendio medio di un’estetista è di 950 euro al mese, il minimo si attesta sui 700 euro, inferiore di 600 euro rispetto alla media di uno stipendio italiano, e il massimo è di circa 1,500 euro. Di tutte le professioni menzionate in questo articolo, l’estetista ha lo stipendio più basso.

Viene anche chiamato il chimico della cosmetica, è il professionista che si occupa di creare i profumi e le creme per la cosmesi. E’ abituato “A non dare nulla per scontato. Perchè, a volte, ci si dimentica delle cose semplici”. La professione non ha mai avuto problemi di crisi, questi professionisti sono ricercatissimi perchè riescono a creare prodotti che possono essere distribuiti in tutto il mondo e valere diversi milioni di euro grazie anche ai brevetti sui prodotti da loro creati o gestiti. La formazione professionale prevede l’acquisizione di conoscenze relative alle materie prime, alle competenze tecniche e alle capacità di presentazione e di informazione tecnico sanitaria.

Lo stipendio medio di un cosmetologo è di circa 35,000 euro partendo da un minimo di 25,000 euro fino ad un massimo di 50,000 euro. Lo stipendio molte volte è integrato con premi di produzione o royalties sui brevetti.

Truccatore / Truccatore per effetti speciali

Oggi il make up artist è vero e proprio lavoro. Diventare make up artist non è semplice!

Ogni anno centinaia di persone intraprendono gli studi in accademie del trucco ma poche riescono a diventare truccatori. La professione è molto ricercata, ma purtroppo non ha un riconoscimento specifico secondo la legislazione italiana. Per diventare un truccatore bisogna avere una formazione professionale, una certificazione rilasciata da un istituto professionale e delle ottime capacità di interagire con i social media.

I social media sono indispensabili per chi lavora come truccatore, imparare a relazionarsi con i clienti è uno strumento essenziale della professione ed è l’arma vincente che differenzia un truccatore normale da un un truccatore professionista. I clienti possono essere persone famose, attori, compagnie teatrali o set dei cinema dove trucchi ed effetti speciali vanno a braccetto. In aggiunta, i set fotografici e i matrimoni sono ideali per avere un ottimo guadagno come libero professionista.

Lo stipendio minimo per un truccatore è di 20,000 euro, quello medio è di 30,000 euro e quello massimo di 35,000 euro. Come menzionato prima, la libera professione è molto interessante per l’alta remunerazione. Si pensi a tutti i matrimoni e i set fotografici dove un truccatore è obbligatorio.

Spero vi sia piaciuto questo articolo che vi presenta le professioni nel campo della bellezza, iscrivetevi alla nostra pagina facebook ricevere offerte di lavoro inerenti al mondo della moda.

1 Comment

  1. […] modello, oltre a poter lavorare nel mondo dei social media si può anche lavorare nel campo della bellezza. Per un modello, i social media consentono di poter incrementare la propria visibilità ad un costo […]

Leave a Comment

Your email address will not be published.