image

Lavorare in Esselunga

Esselunga S.p.A. è una delle più affermate catene italiane operanti nel settore della grande distribuzione. Con oltre 150 supermercati in Italia localizzati in Lombardia, Piemonte, Toscana, Emilia-Romagna, Veneto, Liguria e Lazio.

Con oltre 24.000 dipendenti, è un punto di riferimento per quasi il 10% dei consumatori italiani nel settore dell’alimentare e dei beni di largo consumo.

L’azienda nasce nel 1957 sotto il nome di SUPERMARKETS ITALIANI S.P.A, il primo Supermercato viene inaugurato a Milano in viale Regina Giovanna.

I soci fondatori sono Bernardo Caprotti e Nelson Rockefeller. Un marchio di successo anche per via dell’intuizione di Max Huber realizzatore dell’insegna dalla grande “esse”.

In soli due anni nel 1959, i punti vendita da uno passano a quattro. In particolare, il supermercato di viale Zara a Milano risulta il più grande in Europa. Nel 1960 vengono realizzati altri cinque supermarket in Toscana. Negli stessi anni l’azienda internalizza la produzione di pasta fresca, prodotti da forno e gelati. In pieno boom economico, Esselunga è promotrice dei primi concorsi a premi, un format ancora oggi utilizzato per fidelizzare la clientela. Nello specifico nel 1961 vengono messe in palio ben 5 fiat 600, un sogno per molti italiani di quel periodo.

Un’attenzione per la pubblicità da far invidia alle strategie di marketing attuali. Nel 1967 l’azienda unisce la rappresentazione artistica all’interno delle proprie campagne pubblicitarie creando manifesti e volantini in grado di imprimersi nella mente dei consumatori.

Nel 1973 Esselunga entra nel mondo della gastronomia aprendo il primo negozio in via Morgantini a Milano.

Freschezza, qualità e prezzi chiari rappresentano i punti di vanto della società, che sin dai primi anni mostra una particolare attenzione alle esigenze dei consumatori, anticipando di gran lunga quelle caratteristiche che un prodotto alimentare deve avere in termini di tracciabilità e sicurezza.

Inoltre, l’attenzione per la pubblicità si rivela essere un vero punto di forza quando nel 1978 grazie al connubio con il pubblicitario, animatore e pittore scomparso nel 1992, Armando Testa.

Un’ulteriore rivoluzione avviene nel 1980 quando il codice a barre viene implementato all’interno dei punti vendita. Un’innovazione che semplifica la gestione dei negozi e dei prodotti.

Nel 1984 Esselunga lancia la prima raccolta punti, un altro strumento piuttosto comune al giorno d’oggi ma che allora rappresentò un elemento di novità in grado di attirare nuovi clienti desiderosi di accumulare punti al fine di richiedere i premi messi a disposizione.

I processi di automazione prendono definitivamente piede nel 1987 quando a Limito (MI) nasce il primo magazzino merci completamente automatizzato. Nel 1995 nasce la prima carta per la raccolta automatica dei punti chiamata Fìdaty Card.

La passione per l’arte in connubio con la pubblicità trova la massima espressione tra il 1995 e il 1998, quando oltre 70 rappresentazioni vengono affisse a Milano per abbellire la città. Sono delle immagini studiate, in grado di rimanere impresse all’osservatore, in più il museo della pubblicità del Louvre a Parigi ne accoglie al suo interno alcune immagini.

La crescente attenzione verso la tracciabilità e la sicurezza alimentare viene confermata nel 1996 quando Esselunga crea un marchio dedicato per contraddistinguere i prodotti di frutta e verdura. Nel 2000 lo stesso processo verrà utilizzato per il pesce, la carne e la mozzarella di bufala.

Nel 1997, viene aperta la produzione in proprio del pane all’interno dei supermercati. Oggi sono oltre 120 i forni Esselunga all’interno degli store e offrono lavoro ad oltre 2.000 persone.

Nel 1999 viene creata la prima linea Biologica contraddistinta da un marchio che ne indica la provenienza.

Il primo E-commerce Esselunga nasce nel 2001, un servizio che consente di fare la spesa direttamente online e di riceverla a casa. Una spesa comoda come titola la locandina pubblicitaria. Un servizio che ancora una volta anticipa di almeno 15 anni la diffusione di portali dedicati all’acquisto di generi alimentari e non, direttamente da casa.

Nel 2007 a Biandrate (NO) nasce il centro per la lavorazione del pesce più grande d’Italia, una struttura di 20.000 MQ completamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Nel 2013 un altro stabilimento adibito alla produzione di pasta fresca e prodotti da forno viene inaugurato a Parma.

Lavora con Noi in Esselunga

Esselunga da sempre è attenta ai propri lavoratori, promuove un’etica che porta l’azienda a sostenere i valori, i punti di forza e il talento delle persone. Un’attenzione riscontrabile negli investimenti che Esselunga sostiene nella formazione dei propri dipendenti.

Se si ha intenzione di inviare una candidatura per lavorare in una delle numerosi sedi Esselunga come ad esempio quelle localizzate a Milano in via Rubattino, ad Aprilia in via Misurata, a Desenzano del Garda in via Mantova, o a Genova in via Piave, è necessario aderire al programma lavora con noi e richiedere un colloquio presso le sedi di Esselunga collegandosi al portale dedicato). All’interno una schermata permette di scegliere il tipo di mansione a cui si ambisce se all’interno dei punti vendita o come addetto alle funzioni centrali. È inoltre possibile esprimere una preferenza sul luogo e sulla posizione richiesta.

Le posizioni per cui è possibile inviare la propria candidatura per le attività in “Negozio” sono:

  • Addetto al servizio di sorveglianza
  • Allievo gastronomia
  • Allievo macelleria
  • Allievo pianificazione
  • Allievo responsabile
  • Capo reparto parafarmacia
  • Cassiere – Ausiliario alle vendite
  • Farmacista
  • Programma specialisti reparti freschi
  • Stage parafarmacia

Le posizioni per cui è possibile inviare la propria candidatura per le “Funzioni centrali” sono:

  • Addetto al servizio clienti (call center)
  • Addetto ricevimento merci
  • Assistant buyer latticini – salumi
  • Elettricista servizi generali
  • Frigorista
  • Manutentore impianti elettrici industriali
  • Manutentore meccanico
  • Programma tecnici junior
  • Tecnico elettromeccanico attrezzature alimentari
  • Tecnico frigorista

Se tra gli annunci di lavoro non è presente un profilo affine al proprio è possibile inviare un’autocandidatura spontanea per una posizione non menzionata, cliccando direttamente nella sezione Autocandidatura.

Le opportunità presenti nella suddetta sezione sono nell’ambito:

  • Direzione Acquisti. Sono figure specializzate che si occupano della negoziazione degli accordi commerciali con i fornitori, della corretta scelta dei prodotti da esporre e dei relativi prezzi. Figure tecniche inoltre, sono ricercate per le analisi di mercato e della concorrenza, nello studio degli andamenti e nella individuazione di nuovi prodotti e fornitori.
  • Affari legali e societari. La Direzione corrispondente fornisce servizi di assistenza e consulenza in materia di diritto civile, societario, commerciale, amministrativo, privacy e antitrust, oltre che occuparsi dei conteziosi legali e dei rapporti con le istituzioni.
  • Amministrazione, finanza e controllo. Il distretto coordina e gestisce le politiche e i processi di Esselunga. Si occupa della gestione economica e contabile, assicurandosi che la società adempisca agli oneri fiscali.
  • Assicurazione qualità. Per questa posizione è richiesto un personale specializzato nelle tematiche inerenti alla sicurezza igienico-sanitarie degli alimenti, all’interno dei reparti produttivi e dei negozi. Un distretto che lavora a contatto con Università e Centri di Ricerca.
  • E-Commerce. Tutti i servizi relativi alla vendita online e alla logistica sono coordinati da un ufficio predisposto. I rapporti con i fornitori esterni e la cura dell’intero processo, dall’acquisto alla consegna sono curati dalla Direzione Rete Vendita e Logistica di Esselunga.
  • Information Technology si occupa della gestione di CRM e sistemi di Sintesi, Pos, Supply Chain e infrastrutture. È compito di questa sezione garantire il corretto funzionamento dei siti web e delle app Esselunga.
  • Logistica, il personale impegnato nella Direzione Rete Vendita e Logistica gestisce la merce in entrata e in uscita e garantisce il rifornimento quotidiano a tutti i punti vendita presenti in Italia.
  • Marketing e comunicazione, si occupa di intercettare le tendenze di mercato e di comprendere le preferenze di consumatori. Sono altresì gestite l’interno del settore le attività pubblicitarie dall’ideazione alla realizzazione della campagna.
  • Produzioni Alimentari, la direzione si occupa dei processi inerenti ai prodotti freschi quali pasta, dolci e gastronomia. Un distretto che grazie ad un personale specializzato garantisce il rispetto degli standard qualitativi e monitora i processi dal punto di vista della quantità.
  • Rete vendita. Il distretto garantisce che ogni punto vendita riceva i prodotti quotidianamente e si occupa della corretta collocazione sugli scaffali. Garantisce altresì che le esigenze e le richieste dei clienti vengano tempestivamente soddisfatte.
  • Risorse Umane. La direzione si prende carico di processi quali: selezione, formazione, sviluppo e gestione del personale a seconda degli obiettivi prefissati dall’azienda. Di quest’area fa parte anche il reparto Sicurezza che a sua volta verifica e cataloga gli eventi legati alla sicurezza sul lavoro. L’ufficio Organizzazione si occupa di ottimizzare i processi e di diffondere best practices e soluzioni innovative.
  • Sviluppo Immobiliare, un gruppo di esperti appartenenti a questa sezione si occupa di individuare gli immobili presenti sul territorio al fine di aprire nuovi punti vendita. È compito di questo distretto analizzare le potenzialità di un sito sulla base del bacino di utenza, della viabilità e della concorrenza.
  • Direzione tecnica, si occupa di progettare e gestire gli immobili dal punto di vista elettrico, edile e meccanico. Un ramo che sviluppa soluzioni innovative al fine di ottimizzare i consumi energetici.

comment 6


leave your comment


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *