image

10 professioni per chi ama lavorare nei social media

Molti pensano che passare ore sui social media sia solo uno spreco di tempo, ma per tanti professionisti è un vero e proprio lavoro.

In questo articolo vi presentiamo le dieci professioni che lavorano la maggior parte della giornata con i social media e che sono molto richieste dal mercato. Alcune di queste professioni sono pagate anche molto profumatamente.

#1 Responsabile Marketing

  • Stipendio medio annuale: 65.000 euro

Come responsabile marketing è il responsabile di tutti i progetti nel reparto marketing. I social media la faranno da padrone dato che ad oggi la maggior parte delle spese in marketing vengono fatte online. La figura professionale si occupa anche di rendicontare ai manager le spese e i ritorni nel settore comunicazione e marketing aziendale.

#2 Community Manager / Gestori delle comunità

  • Stipendio medio annuale: 60.000 euro

I community manager si occupano di gestire le comunità di fan e clienti cercando di migliorare la visibilità del marchio cliente attraverso i social media. La posizione è molto simile a quella di chi si occupa dei social media, ma è principalmente concentrata nella gestione delle interazioni della comunità di utenti fedeli al marchio.

#3 Influencer / Vlogger / Youtuber / Instagrammer

  • Stipendio medio annuale: Variabile

Si vedono molto spesso sui giornali e in televisione, chi sono? Sono giovani che hanno sfruttato i social media per guadagnare soldi e tante volte anche diventare famosi. Gli influencer, guadagnano con eventi sponsorizzati sui social media che possono essere Youtube, Instagram, Facebook, TikTok e tanti altri. Gli influencer più famosi in Italia sono Chiara Ferragni, Mariano di Vaio, Chiara Nasti e Gianluca Vacchi dove ad ogni loro post guadagnano in media tra i 15.000 e 20.000 euro

#4 Brand Manager

  • Stipendio medio annuale: 45.000 euro

Il brand manager si occupa di sviluppare e gestire la brand identity del cliente e di un prodotto specifico. Il lavoro è a stretto contatto con le altre funzioni del marketing come i grafici e i copywriters. Ciò significa che si può lavorare con social media come Snapchat, Facebook, Instagram, Twitter e LinkedIn.

#5 Copywriter / Creatore contenuti

  • Stipendio medio annuale: da 40.000 euro a salire

I social media vivono di contenuti e i contenuti devono essere scritti o preparati nel modo corretto. Questa professione aiuta le aziende nel creare contenuti, che siano i 160 caratteri di twitter o i testi più lunghi di Quora, da pubblicare nei vari social media. I contenuti creati devono essere professionali e non copiati o plagiati da altri autori. Sembra un lavoro facile, ma per scrivere contenuti o fare il vero copywriting è una impresa abbastanza difficile perché ci vogliono diversi anni per acquisire una ottima professionalità.

#6 Modello/a oppure Fotomodello/a

Stipendio medio annuale: tra i 25.000 euro e i 40.000 euro

Come modello, oltre a poter lavorare nel mondo dei social media si può anche lavorare nel campo della bellezza. Per un modello, i social media consentono di poter incrementare la propria visibilità ad un costo quasi nullo. Il social media più utilizzato è principalmente Instagram, anche se Youtube sono sempre più utilizzati per creare una identità dell’immagine.

#7 Specialista delle Pubbliche Relazioni

  • Stipendio medio annuale: 54.000 euro

Uno specialista di pubbliche relazioni si occupa di gestire l’immagine pubblica del proprio cliente e le comunicazioni con i social media, giornali, televisioni e clienti. Il consulente di immagine ha una professionalità simile ma non include la gestione delle comunicazioni per il cliente. Il lavoro di specialista delle pubbliche relazioni consiste principalmente nel monitorare e migliorare l’immagine sui social media e media, oltre a gestire i capricci del proprio cliente se è una figura pubblica veramente famosa.

#8 Videomaker

  • Stipendio medio annuale: 40.000 euro

Ci sono sempre più contenuti nei social media, e il video è quello che attualmente viene più utilizzato. La richiesta di videomakers da parte degli influencers è in forte aumento anche se la paga non è altissima. [Se vuoi scoprire tutto su questo lavoro videomaker leggi la nostra guida per diventare videomaker]

#9 Growth Hacker (Pirata della crescita o Hacker della crescita)

  • Stipendio medio annuale: 70.000 euro

Il pirata della crescita o hacker della crescita è una nuova professiona nata negli ultimi anni e lega il marketing con l’analisi dei dati e la tecnologia. La figura professionale si occupa di gestire, sperimentare ed implementare delle tecniche di crescita innovative per incrementare il numero di clienti o possibili clienti minimizzando il costo. Il growth hacker è l’unione di diversi settori come il marketing tradizionale, l’analisi dei dati, l’utilizzo dei social media e l’applicazione di tecnologia innovativa. In America è una figura molto ricercata, in Italia la professione è nata da pochi anni ma si sta diffondendo molto rapidamente.

#10 Progettista grafico / Graphic Designer

  • Stipendio medio annuale: 40.000 euro

La grafica, il design e internet sono unione perfetta per chi ama creare elementi per i famosi brand su internet. Molte aziende cercando professionisti capaci di creare video, immagini e contenuti grafici da usare nei vari social media, questo perché solo un vero grafico esperto è capace di creare un qualcosa che possa essere ottimizzato per tutti i social media in circolazione.

Le professioni più ricercate nei social media

comment 1


leave your comment


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *