I 5 lavori part time meglio pagati

Lavorare riuscendo a non sacrificare il proprio tempo libero è un sogno per ognuno di noi. Ma anche lavorare ed allo stesso tempo essere in grado di conciliare le incombenze domestiche e la gestione dei figli è per molti una chimera che sembra irraggiungibile. Il lavoro part time è la risposta a tutte queste necessità, ma molto spesso è visto con diffidenza perché sembra precludere a retribuzioni sufficienti. Anche le aziende non sono molto propense a questo tipo di contratto ed infatti la maggior parte dei lavori part time sono da gestire in totale autonomia. Vediamo però quali sono i 5 lavori che part time che salvano sia il tempo che il proprio conto in banca.

Farmacista
Sembrerà strano, ma tra le mansioni più richieste con orari parziali c’è quella del farmacista. Chiaramente si tratta di un lavoro dove è prevista una formazione accademica, e quindi delle competenze specifiche e comprovate, ma si possono guadagnare cifre che sfiorano i 55 EURO all’ora per svolgere questo impiego anche solo con contratti part time

Maestro di musica
Fare della propria passione un lavoro è senza dubbio il sogno di tutti. Se la passione in questione è la musica ecco che il lavoro di maestro in qualche scuola oppure in totale autonomia è senza dubbio un ottimo sistema che concilia tempo e retribuzione in maniera egregia. Potendo quindi programmare i corsi agli orari preferiti e potendo chiedere fino a 60 EURO all’ora per ogni studente nei casi migliori, la sintesi tra tempo impiegato e denaro ricevuto è conveniente.

Insegnante privato/Tutor studentesco
Proprio come nel caso del maestro di musica, anche l’insegnante privato può gestire il proprio tempo a piacimento riuscendo a trovare la giusta sintesi tra tempo impiegato e retribuzione oraria (che può arrivare a superare i 40 EURO all’ora). Inoltre la figura del tutor agli studi, applicabile soprattutto per studenti universitari che hanno difficoltà a superare gli esami, può avere retribuzioni ancora più alte.

Promoter
Non si direbbe secondo il sentire comune, ma il lavoro del promoter può essere redditizio e salva tempo. Infatti qui non si parla di part time orizzontale come per i lavori che impegnano quasi tutti i giorni, ma di part time verticale, cioè quei lavori che non richiedono lo svolgimento per tutto il giorno, ma su 3 o 4 giorni alla settimana. Un promoter che svolge questa mansione in centri commerciali o simili può arrivare a guadagnare fino ad 80 EURO al giorno a cui si dovranno aggiungere eventuali bonus per le vendite se previsti.

Mystery shopper
Sempre legato al mondo dei centri commerciali e della grande distribuzione il mystery shopper è quella figura che, fingendosi un cliente, entra in un negozio e simula il processo d’acquisto. Questo servizio serve per valutare la qualità del servizio all’interno dei punti vendita ed ogni missione nei vari negozi può essere retribuita fino a 50 EURO ciascuna, lasciando al lavoratore la libertà di gestire quante visite fare durante l’arco della giornata.